Archivi autore: Piero Laporta

Informazioni su Piero Laporta

Dal 1994, osservate le ambiguità del giornalismo italiano (nel frattempo degenerate) Piero Laporta s’è immerso nella pubblicistica senza confinarsi nei temi militari, come d'altronde sarebbe stato naturale considerando il lavoro svolto a quel tempo, (Ufficio Politica Militare dello Stato Maggiore della Difesa). Ha collaborato con numerosi giornali e riviste, italiani e non (Libero, Il Tempo, Il Giornale, Limes, World Security Network, ItaliaOggi, Corriere delle Comunicazioni, Arbiter, Il Mondo e La Verità). Ha scritto “in Salita, vita di un imprenditore meridionale” ed è coautore di “Mass Media e Fango” con Vincenzo Mastronardi, ed. Leonardo 2015. (leggi qui: goo.gl/CBNYKg) Oggi, definitivamente disgustato della codardia e della faziosità disinformante di tv e carta stampata, ha deciso di collaborare solo con Stilum Curiae, il blog di Marco Tosatti. D'altronde il suo più spiccato interesse era e resta la comunicazione sul web, cioè il presente e il futuro della libertà di espressione. Ha fondato il sito https://www.pierolaporta.it per il blog OltreLaNotizia. Lingue conosciute: dialetto di Latiano (BR) quasi dimenticato,, scarsa conoscenza del dialetto di Putignano (BA), buona conoscenza del palermitano, ottima conoscenza del vernacolo di San Giovanni Rotondo, inglese e un po' di italiano. È cattolico, non apprezza Bergoglio e neppure quanti lo odiano, sposatissimo, ha due figli.

Da Segni a Spegni, la parabola

Pubblicato in polis | Contrassegnato , | Lascia un commento

IL PD AL FUNERALE DELL’ANTIPAPA PER UCCIDERE L’ITALIA

Il PD e i suoi servi (Calenda, Renzi e Fratoianni) sono nemici dell’Italia. Essi sono in gramaglie per l’antipapa e pronti a festeggiare il nostro funerale, il funerale dell’talia. Le elezioni incombono e dobbiamo essere realisti. Il PD, il Lettamaio e i suoi servi (Calenda, Renzi e Fratoianni) hanno distrutto l’economia, dopo la Giustizia; hanno disperso posti di lavoro, assicurando prebende ai propri liberti; hanno prima favorito la pandemia (VEDI LA FIGURA IN BASSO) poi l’hanno usata contro il popolo per il proprio potere; ora ci portano in guerra dopo aver distrutto le forze armate con la complicità dei generali loro servi, ci portano in guerra contro la Russia esattamente come fece Mussolini. Occorre arrestare la marcia funebre del PD, becchino dell’Italia. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Bufala Pazza a Downing Street per Funerale UK

Il funerale è presagio, nonostante la pretesa d’ostentare potenza sebbene si stia tornando alla polvere, impastata nel sangue. È un positivo presagio, per gli umili.
Cicisbei e smutandate, prefiche in gramaglie turibolano la cinica mentre il trono trapassa a un imbecille; è l’8 Settembre. È l’ironia di Lassù, dove nulla è dimenticato. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Contra Scribas Et Potestatem Eorum

Contra Scribas Et Potestatem Eorum. Il Vangelo attraversa i secoli, smascherando Scribas Et Potestatem Eorum: «Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli scribi e i farisei. Praticate e osservate tutto ciò che vi dicono, ma non agite secondo le loro opere, perché essi dicono e non fanno. Legano infatti fardelli pesanti e difficili da portare e li pongono sulle spalle della gente, ma essi non vogliono muoverli neppure con un dito. Tutte le loro opere le fanno per essere ammirati dalla gente: allargano i loro filattèri[1] e allungano le frange; si compiacciono dei posti d’onore nei banchetti, dei primi seggi nelle sinagoghe, dei saluti nelle piazze, come anche di essere chiamati “rabbì” dalla gente.» (Matteo, 23, 2-7)
La vanità per dissimulare crudeltà e cinismo («Legano infatti fardelli pesanti e difficili da portare e li pongono sulle spalle della gente») distingue gli scribi. Gli scribi vogliono dominare con la benedizione degli stessi oppressi. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il Papa ascolta Libero: Becciu riabilitato – di R. Farina

ESCLUSIVO – Le parole del monsignore dopo la telefonata di Bergoglio – II Papa ascolta Libero: Becciu riabilitato L’annuncio del cardinale, sotto processo per presunte malversazioni: «Mi ha chiamato il Pontefice, sarò al Concistoro»Solo noi avevamo difeso il porporato Il Papa crede a Libero Becciu torna cardinale RENATO FARINA Il cellulare vibra. Il cardinale senza potere Angelo Becciu guarda il display: “Numero sconosciuto”. Sta preparando la predica del giorno dopo per i suoi “fedeli di spiaggia”, li chiama così, celebra per loro e con loro la messa della domenica mattina all’aperto, a Golfo Aranci. Sospiro. [per gentile concessione di Renato Farina] Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 1 commento

Ronald Stark, la Finta Spia che Rivenne Fingendo – di CLR

Un sensibile, informato collega dell’Avvenire, Marco Birolini, mi intervista come già diversi altri giornalisti su Ronald Stark. Ricordo quella che mi fece Philip Willan, Presidente della Stampa Estera, a mio avviso il miglior giornalista investigativo inglese in Italia; passammo un intero pomeriggio svuotando la cantina della mitica Osteria del Sole a Bologna e Philip mi rafforzò nel sospetto che i britannici al posto del fegato abbiano un’incudine di ghisa. [per gentile concessione di Cristiano Lovatelli Ravarino] Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Quello strano silenzio sul caso Becciu – di. R.Farina

Non è bello sentirsi dare del bugiardo dalla giustizia inglese. Ma questo è accaduto al governo della Santa Sede (la Segreteria di Stato) lo scorso 26 luglio. Sono tempi di vacanza anche in Vaticano, nonostante il Papa non smetta mai di lavorare, ma chissà se l’avranno informato. Che brutte vacanze però per quel mondo di laici ed ecclesiastici la cui vita da alcuni anni ruota intorno all’indagine e poi al processo chiamato Becciu. In realtà Giovanni Angelo Becciu, cardinale sardo, privato il 24 settembre del 2020 del suo diritto ad entrare in Conclave, nessuno che abbia seguito il dibattimento e letto i verbali d’udienza, capisce più come mai sia stato invischiato nella vicenda del maledetto Palazzo londinese sito al numero 60 di Sloane Avenue. [Articolo pubblicato l’11 Agosto 2022 da Libero. Nessun quotidiano italiano lo ha rilanciato. Curioso, vero?] Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 1 commento

NON VOTIAMO PER I GUINZAGLI-VIVA FRAJESE E CONTE

Il voto s’avvicina. Chi votare? Il vostro servo sarebbe astensionista, non di meno riconosce la necessità di far male a Letta Enrichetto, conosciuto venti anni fa, a cena in un circolo culturale, al guinzaglio di Maccanico Antonio, il manipolatore politico di Sandro Pertini, nell’ombra sinistra dell’Italia dopo l’uccisione di Aldo Moro, per mano dell’arco costituzionale e non. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 12 commenti

Contro gli Imbecilli Neanche gli Dei… Ma Cristo Sì

Ovunque nel mondo, sei inequivocabili sillabe hanno accolto il comunicato delle 09.00 del 31 luglio 2021, della bella e intelligente signora Nancy Pelosi, per far sapere che non sarebbe più atterrata a Taiwan. Da un capo all’altro del Pianeta è … Continua a leggere

Pubblicato in polis | 4 commenti

LA RICCHEZZA, VALORE FONDANTE DELL’OCCIDENTE – di L.Prando

Il valore fondante della Civilizzazione Occidentale è la “ricchezza” concentrata nelle mani di un ristretto establishment, “ricchezza” ottenuta con continue “guerre predatorie” supportate da  cinque “saperi”. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

San Pio X e la Sua Enciclica Sugli Errori del Modernismo

Prima che ai lettori di OltreLaNotizia, lo dico innanzi tutto a me stesso: il grande pontefice san Pio X e la sua enciclica “PASCENDI DOMINICI GREGIS” sono negletti nella Chiesa. Quanti non sono credenti hanno ragione di fare spallucce: dopo tutto che importanza ha se un papa o un altro, anzi tutti sono dimenticati, essi e le loro encicliche? Ebbene, propongo pacatamente di riflettere. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , | 1 commento

Morire Durante Una Farsa * Dying During A Farce

Rimaniamo sui fatti tragici, farseschi e assurdi, come mai accadde negli anni passati. Lo meritiamo. Un tempo gli uomini salivano su una montagna per parlare con Dio e si riscaldavano persino gratuitamente, con un roveto ardente.

Let’s stay with the realities, as they are tragic, farcical and absurd, as history never served us in the past years. We earn it. Once men went up a mountain to talk to God and even warmed themselves for free, with a burning bush. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

Ecco Come Hanno Votato – Dittatura Sanitaria

Se andrai a votare, prima di entrare in cabina, consulta questo elenco di parlamentari e sincerati di come essi hanno votato per il lasciapassare sanitario
Su richiesta, te lo invio, se ti impegni a diffonderlo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Nessuno Sa Come Finisce. Han Detto Come inizia

Le sollecitazioni a votare non mi scaldano. Primo, non m’illudo circa la volontà del Palazzo di consentire il voto. Secondo, nessuno dei partiti, nessuno dei reduci dall’orgia draghimattarelliana merita un secondo del nostro tempo. Io confido nella guerra, oppure in un altro miracolo, col quale voglia sorprenderci la Divina Provvidenza. Lo ribadisco: la guerra più crudele è meglio d’una pace satanica. Io confido nella guerra e in Nostro Signore che pietosamente ci offra altro oppure indirizzi il conflitto, Egli, che il sangue e il letame muta in gigli candidi e profumati. Egli dispone del fuoco eterno, di fronte al quale una bomba N è meno d’un cerino. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 3 commenti

LETTERA APERTA ALL’ON. GIORGIA MELONI

LETTERA APERTA ALL’ON. GIORGIA MELONI, del Prof. Augusto Sinagra                Egregia Signora, non essendo né un supponente né un saccente, mi lasci dire che mai avrei pensato di darle la confidenza di rivolgerle pubblicamente … Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 3 commenti

RIGGING SENZA FINE – di A. Cecchi

La prossima settimana le banche centrali, a cominciare dalla Banca Centrale Europea, si imbarcheranno in un altro round di SUPER-RIGGING (1) del mercato del debito. Questo nuovo ciclo di manipolazione del mercato del debito, SU SCALA ILLIMITATA, consentirà alle banche centrali di continuare a gonfiare la massa monetaria e il proprio bilancio con lo scopo di cercare di rimandare un imminente blocco immediato del sistema economico. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

I Mastini della Guerra e Noi Cagnolini della NATO

Antichissima regola dei legionari: «Quando scateni i mastini da guerra, seguili». Se infatti non li segui, i cani saranno uccisi dal nemico senza alcun vantaggio, tutt’altro, per chi li ha liberati. Per seguire il cane devi quindi avere soldati in grado di stargli dietro con la stessa tenacia della bestia a trovare e attaccare il nemico. La guerra è un fatto semplice dopo tutto: se inizi, devi distruggere il nemico oppure egli distrugge te. Chissà se i migliori hanno avuto tale pensiero mentre decidevano di armare Volodimyr Zelinskij. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , | Lascia un commento

Previsioni Nere Occhio a Kissinger – di R. Farina

Occhio a Kissinger, dice che ad agosto la guerra riesplode: nessuno vuol cedere. Le due parti si stanno riarmando per quella che potrebbe essere la battaglia decisiva in Donbass. Ma ciò che si rischia dopo è lo scontro a colpi di atomiche.
In Italia siamo concentrati sulla guerra tra Cinquestelle governisti e Grillini selvaggi, combattuta con fionde e sassi le cui traiettorie fanno tremare il mondo. Ce ne sarebbe un’altra di guerra, forse minore, e che ormai ha stufato tutti. Il problema è che bisognerebbe scuotersi di dosso la noia, e rendersi conto che i suoi sviluppi potrebbero – condizionale da paura – far deflagrare il mondo degli umani: e allora addio alle splendide battaglie tra Patuanelli e Taverna, tra Pisolo Crimi e altri simpatici saltafossi. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Eu-Genio Scalfari L’eroe della Sinistra – di R.Farina

Una vita da giacobino fino all’ultimo giorno. È stato fascista, radicale, socialista, condannò Calabresi, Leone, Craxi, Berlusconi. Se ne va nella festa della Bastiglia dopo aver sempre servito la ghigliottina rossa. A Eugenio Scalfari, oltre al giornalismo, è riuscita bene anche la morte. Per il resto ha fatto danni, ha aperto, lui sì, l’Italia come una scatola di tonno, tagliandone la tenera polpa con il grissino della pubblicità di Rio Mare, distribuendola agli amici e nutrendone il proprio ego. Per lui “Io” (titolo di un suo libro) era Dio. Ma fossimo stati al suo posto, avremmo avuto anche noi la tentazione di crederlo: (quasi) ogni ginocchio dinanzi a quest’uomo si è piegato.

Pubblicato con altro titolo su Libero del 15 VII 2022. OltreLaNotizia ringrazia Renato Farina, l’autore, per la gentile concessione. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato | 2 commenti

Breve Storia dei Colpi di Stato- di A. de Martini

Ringraziamo Antonio de Martini per averci concesso la riproduzione di questo pezzo del 31 Maggio 2014, su Il Corriere della Collera  . In fondo alla pagina la vera storia dei c.d. golpe in Italia, non quella distorta da un noto agente del Kgb e fra i complici del terrorismo, recentemente scomparso. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , | 1 commento

Obbedienti Mascherati e Resilienti Verso la Bomba N

All’inizio della primavera, con le tramontane più robuste, attacchi nucleari sull’Ucraina, sul Donbass e sulla Russia occidentale saranno vantaggiosi per troppi farabutti. Le polveri radioattive andrebbero verso il Mediterraneo e anche verso l’Italia. Il popolo con le mascherine, già domato dalle esercitazioni Covid, risponderà con ordine e disciplina all’imperativo categorico: obbedienti, mascherati e resilienti. Sarà davvero così? Il futuro, si sa, è nelle mani di Dio, sebbene troppi vorrebbero sostituirlo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Lamorgese Luciana, Ministro dell’Inferno – di Renato Farina

Compassione e indignazione. O – come avrebbe scritto Sant’Agostino, che fu vescovo in Nord Africa, da dove oggi partono i disgraziati sui gommoni – inhorresco et inardesco, inorridisco e mi infiammo. Ù
Quelle foto dei migranti a Lampedusa, nel centro di “prima accoglienza”, figuriamoci Allarme rosso.
Questa è l’accoglienza di cui è capace la sinistra. Il degrado in cui versano i disperati e la loro invasione di massa sono i prodotti dell’assurda geopolitica dem che ha rinunciato alla presenza italiana in Libia e accettato i ricatti di Erdogan come sarà la seconda, inducono a una rivolta morale. Continua a leggere

Pubblicato in CAPACIdiTUTTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Più paga Più PIL? Sbagliato. – di L.Prando

Perfino Bettino Craxi, che di economia sapeva poco o nulla, aveva intuito che “Più Paga Più Pil” è una gabola. Rincorrere l’inflazione aumentando i salari fa salire l’inflazione, una rincorsa senza fine. L’avevano capito anche gli italiani, Col referendum abolirono la “scala mobile” che adeguava le paghe all’inflazione. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Virus Giusto al Momento Giusto- di A. Cecchi

Può un virus arrivare proprio nel momento esatto per essere considerato come una vera e propria benedizione? Sarebbe quasi un’eresia rispondere di sì. Invece, per gli operatori finanziari, è proprio ciò che è accaduto. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Theodore Shackley, da Via Fani a Bologna? – di C.L. Ravarino

OltreLaNotizia ha il piacere e l’onore di ospitare Cristiano Lovatelli Ravarino, giornalista di respiro internazionale, al quale siamo davvero molto grati. Egli apre sorprendenti finestre su pezzi importanti della storia italiana, offrendo un ritratto veritiero e originale d’uno dei più discussi personaggi statunitensi, lo spymaster Theodore Shackley. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

QUATTI QUATTI ECCO IL IV REICH, ED È GUERRA – di L.Prando

Addosso con le sanzioni! Contro la Russia? Macché! 100 milioni tra tedeschi e fiamminghi, economie integrate e complementari, sono diventati i più ricchi del mondo: terzo Pil nel 2019 a circa 5.000 miliardi di dollari (USA 20.000, Cina 15.000), ma secondi pro-capite a 50.000 (USA 65.000) con solo 3.000 miliardi di debito pubblico, il doppio di 20 anni fa rispetto ai 30.000 americani, aumentato 6 volte nel medesimo periodo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 2 commenti

ALDO MORO TORTURATO – RAFFICHE DI BUGIE

Osservate questa foto: Viminale e BR dicono che la Fiat 130 (che avrebbe trasportato il presidente Aldo Moro) tamponò la Fiat 128 condotta da tale Morucci Mario. Perché Istituzioni e BR mentono in coro? Aldo Moro non fu a via Fani il 16 Marzo 1978. Aldo Moro fu torturato, sì avete capito bene: ha patito la tortura. Sono, questi, gli ultimi punti fermi dell’inchiesta sulle “raffiche di bugie a via Fani”. Le raffiche sono incessanti. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 7 commenti

Leonardo Del Vecchio, Un Uomo Buono – di R.Farina

Nessuno mai è stato povero come lui a Milano. E non per modo di dire. Leonardo Del Vecchio era riuscito a truccare un po’ le sue origini, e non perché se ne vergognasse, ma per non essere messo su un piedistallo. Per questo era scontroso, rifiutava premi che lo avrebbero visto oggetto di piaggeria, era arido con i miliardari e con i giornalisti, non si concedeva a nessuna folla che non fosse quella delle sue “maestranze” che appena lo vedevano entrare in officina, gli dedicavano ovazioni. Sul serio, cercate su youtube, Natale 2019.
OltreLaNotizia si unisce alla preghiera per l’anima di questo grande uomo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato | Lascia un commento

Raffiche di Falsità a via Fani

Sollecitato da un amico di FB (confido rimanga tale), pubblico solo 4 pagine dell’introduzione al libro che sto scrivendo su via Fani. Lo faccio per dimostrare quanto farlocca sia l’inchiesta ufficiale, anche senza gli anagrammi (ai quali qui si riserva solo un cenno, senza addentrarvisi). Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La Vita e il Federalismo: l’America Ritrova i Suoi Valori

La Corte Suprema degli Stati Uniti l’equivalente della nostra Corte costituzionale, ma persino più solenne perché chi ne fa parte lo è fino alla tomba, ha stabilito che in base ai principi sulla cui base è nata la multiforme e multiculturale nazione americana non esiste il diritto di aborto, e chi lo ha introdotto in passato, ha sbagliato. Anzitutto perché viola un diritto che viene prima: quello alla vita dell’esserino che palpita nell’utero di una donna, e che non è una sua propaggine, anche se in tutto e per tutto dipende da lei. Quel “coso”, detto feto anche se nessuno quando tocca quella pancia lo chiama così, è “un altro” che sta in casa tua, mamma, e nessuno può autorizzarti a ucciderlo. [articolo di Renato Farina su Libero del 25 VI 2022] Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento