I Veri Cristiani Votano NO

Il referendum NON ha un valore strategico perché da tempo la credibilità della Costituzione è compromessa, come dimostrano le innumerevoli e gravi violazioni, non solo quelle recenti di Giuseppa Conte. La credibilità della Costituzione e degli organi costituzionali non sarà dunque risollevata, comunque vada il referendum. La vittoria del NO ha tuttavia un grande valore tattico: M5S ha necessità di questo successo per dissimulare la propria incessante manifestazione di incapacità.

Chi dubiti osservi le prestazioni dell’imitatrice di Sabina Guzzanti, la grottesca e irreponsabile Azzolina. 
Far vincere il NO, significa quindi togliere al nemico un enorme carico di munizioni. Non sarebbe infatti una guerra vinta ma servirebbe a mettere ancora più in luce l’imbecillità di chi governa. Non è affatto un caso la diffusa presenza di imbecilli al potere:«Dove comanda la mafia i posti nelle istituzioni vengono tendenzialmente affidati a dei cretini» sosteneva a Giovanni Falcone «E che dunque una società che abbia, anche nei suoi ceti colti e professionali, delle buone riserve di cretini è assolutamente funzionale ai disegni e alle ambizioni delle organizzazioni mafiose».
La vera mafia odierna è transnazionale, polarizzata intorno ai disegni criminali del IV Reich e della Cina, ai quali si genuflettono i loro manutengoli italiani, M5S in testa. I padroni di M5S hanno necessità di fedeli esecutori al vertice dei paesi da asservire. L’imbecillità dei loro servi impone a gli stessi servi di cercare disperatamente un successo che possa legittimarli presso il popolo. Anche per tali motivi i cristiani devono votare NO perché:
1. M5S è il nemico principale dei veri cristiani, della famiglia e dell’Italia
2. Quanto fa male a M5S fa bene all’Italia, alla democrazia e all’economia
3. Fin dai tempi del Britannia – 2 giugno 1992 – Grillo, Casaleggio & C. perseguono la denigrazione del Parlamento sovrano
4. La Costituzione fu modificata sedici volte. Tre quarti degli emendamenti successivi al Trattato di Maastricht e idonei a sottometterci al IV Reich
5. Questo referendum è diretta conseguenza della sconfitta di Matteo Renzi al referendum precedente
6. M5S va più lento: per ora riduzione del Parlamento; poi proporrà un’ulteriore modifica per arrivare dove voleva giungere Renzi e sottometterci ai “paesi furfanti” e al IV Reich
7. «Se di frequente aggiungi poco al poco, presto il poco diventerà tantissimo» (Esiodo)
8. La Costituzione deve essere riformata, non rattoppata a vantaggio delle medesime cricche che la oltraggiano almeno dal 1992
9. Poveri, terrorizzati e schiavi per fare felice la cricca del Sì
10. Salvini, Meloni e Berlusconi votano Sì? Signore perdona loro perché sanno quello che fanno. D’altronde l’imbecillità non è esclusiva di M5S.

 

 

Informazioni su Piero Laporta

Osservate le ambiguità del giornalismo italiano, Piero Laporta dal 1994 s’è immerso nella pubblicistica senza confinarsi nei temi militari, come del resto sarebbe stato naturale considerando il lavoro svolto a quel tempo, (Ufficio Politica Militare dello Stato Maggiore della Difesa). Ha collaborato con numerosi giornali e riviste, italiani e non (Libero, Il Tempo, Il Giornale, Limes, World Security Network, ItaliaOggi, Corriere delle Comunicazioni, Arbiter, Il Mondo e La Verità). Ha scritto “in Salita, vita di un imprenditore meridionale” ed è coautore di “Mass Media e Fango” con Vincenzo Mastronardi, ed. Leonardo 2015. (leggi qui: goo.gl/CBNYKg) Oggi, definitivamente disgustato della codardia e della faziosità disinformante della carta stampata, ha deciso di collaborare solo con Stilum Curiae, il blog di Marco Tosatti. D'altronde il suo più spiccato interesse era e resta la comunicazione sul web, cioè il presente e il futuro della libertà di espressione. Ha fondato il sito https://www.pierolaporta.it per il blog OltreLaNotizia. È cattolico, sposato, ha due figli.
Questa voce è stata pubblicata in polis e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.