Morire Durante Una Farsa * Dying During A Farce

Rimaniamo sui fatti tragici, farseschi e assurdi, come mai accadde negli anni passati. Lo meritiamo. Un tempo gli uomini salivano su una montagna per parlare con Dio e si riscaldavano persino gratuitamente, con un roveto ardente.

Let’s stay with the realities, as they are tragic, farcical and absurd, as history never served us in the past years. We earn it. Once men went up a mountain to talk to God and even warmed themselves for free, with a burning bush.

Let’s stay with the realities, as they are tragic, farcical and absurd, as history never served us in the past years. We earn it. Once men went up a mountain to talk to God and even warmed themselves for free, with a burning bush. They had only ten rules, very simple, scratched in stone. It was enough to build a civilization and ensure some stability interspersed with wars. Rimaniamo sui fatti tragici, farseschi e assurdi, come mai accadde negli anni passati. Lo meritiamo. Un tempo gli uomini salivano su una montagna per parlare con Dio e si riscaldavano persino gratuitamente con un roveto ardente. Avevano solo dieci regole, molto semplici, scolpite nella pietra. Bastò a costruire una civiltà e garantire una certa stabilità seppure guerreggiata.
Today we have a soi-disant Catholic who at most had been speaking to a repentant fascist. After this former fascist desperately died, the soi-disant Catholic went to have a carnival on the other side of the world, by plane, on foot and in a wheelchair, overwhelming us with dull nonsense. Hard to be sure that “Upstairs” doesn’t get bored and leave Joe Biben to do, despite his generals discouraging him. Ah, if Georges Clemenceau came back: “War is too serious to leave it to the military!” he said. And to the imbeciles, dear Clemenceau, and to the imbeciles? Oggi abbiamo un sedicente cattolico che al più parla con un fascista pentito. Dopo la morte disperata dell’ex fascista, il sedicente cattolico va a fare una carnevalata dall’altra parte del mondo, in aereo, a piedi e su una sedia a rotelle, travolgendoci con viete stupidaggini. Difficile essere sicuri che a “Piano di Sopra” non si annoino e lascino fare a Joe Biden, nonostante i suoi generali lo scoraggino. Ah, se Georges Clemenceau tornasse: “La guerra è cosa troppo seria per lasciarla ai militari!” disse. E agli imbecilli, caro Clemenceau, e agli imbecilli?
The attempt to knock Russia and China out of action through “unconventional weapons” failed. Covid and its variants are still at home, although dying or debilitated, in short, not to be frightened anymore. Il tentativo di mettere fuori combattimento Russia e Cina con “armi non convenzionali” è fallito. Il Covid e le sue varianti sono ancora di casa, seppur morenti o debilitati, insomma non spaventano più.
Prophet Bill Gates and his wife foretold more dire epidemics to come and the consequent need for new vaccines (which the half gloves close duo produce with pawnbroker margins). An international herd supports them, included the soi-disant Catholics. For now, the Gates’ prophecy’s fake. Either because the viruses do what they want or because the viruses do what the makers want. Are the architects giving up for now? Il profeta Bill Gates e sua moglie predissero altre terribili epidemie e la conseguente necessità di nuovi vaccini (che la coppia coi mezzi guanti produce con margini da usura). Un gregge internazionale li sostiene, inclusi i sedicenti cattolici. Per ora, la profezia di Gates è fasulla. O perché i virus fanno come vogliono o perché i virus fanno quanto vogliono i produttori. Gli architetti per ora si arrendono?
Despite countless “suicides” among doctors and scientists skeptical about the vaccine, people is quickly grasping the vaccine has the same function as the SS regiments. Some irritation’s spreading.Each age has the prophets it deserves. August is tomorrow.
According to another prophet, Henry Kissinger, in a few hours or at most days, war breaks out between the United States and Russia. The responsibility will naturally lie with Vladimir Putin who will cross the border with troops in Finland, the last new entry into the NATO club. TV and La Stampa[1] will guarantee it the Putin’s violation. The Alliance will therefore respond to the “cry of pain” of the moose and the Lapps, with nuclear missiles to ensure peace after the Russian assault. Where US will strike? Well, this is the question.
Nonostante innumerevoli “suicidi” tra medici e scienziati scettici sul vaccino, la gente sta rapidamente verificando come il vaccino abbia la stessa funzione dei reggimenti Waffen-SS. Si sta diffondendo una certa irritazione.
Ogni epoca ha i profeti che si merita.
Agosto è domani.
Secondo un altro profeta, Henry Kissinger, tra poche ore o al massimo giorni scoppia la guerra tra Stati Uniti e Russia. La responsabilità spetterà naturalmente a Vladimir Putin che varcherà il confine con le truppe in Finlandia, l’ultima new entry nel club Nato. Tv e La Stampa garantiranno la violazione da parte di Putin. L’Alleanza risponderà quindi al “grido di dolore” degli alci e dei lapponi, con missili nucleari per assicurare la pace dopo l’aggressione russa. Dove colpiranno gli Stati Uniti? Ecco, questa è la domanda.
Biden is expected to throw N-bombs on Russian troops trespassing into Finland. However, it seems reasonable to assume that the Lapps (whose head of government, as is well known, is not Mario Draghi), upon joining NATO, have obtained a written guarantee (which we Italians do not have) that the Alliance will never use the immense Finland as a nuclear battlefield. Biden dovrebbe lanciare bombe N sulle truppe russe sconfinanti in Finlandia. Tuttavia, è ragionevole presumere che i lapponi (il cui capo del governo, come è noto, non è Mario Draghi), entrando nella NATO, abbiano ottenuto una garanzia scritta (noi italiani non ne abbiamo un’analoga) che l’Alleanza non utilizzerà mai l’immensa Finlandia come campo di battaglia nucleare.
If Biden, on the other hand, threw N bombs on Russian troops in Ukraine, US investors would be very disappointed. They have just bought 17 million hectares of Ukrainian agricultural land (roughly equal to all Italian agricultural land). If Ukraine were instead conquered by the Russians, a nuclear strike would be more than certain, making it impossible to cultivate those lands for the next thousand years. So make for you a little garden, you never know what will do the Strangelove on the loose. Se Biden d’altronde lanciasse bombe N contro le truppe russe in Ucraina, gli investitori statunitensi sarebbero molto irritati. Hanno appena acquistato 17 milioni di ettari di terreni agricoli ucraini (pari a tutti i terreni agricoli italiani). Se l’Ucraina fosse invece conquistata dai russi, un attacco nucleare sarebbe più che certo, rendendo impossibile la coltivazione di quelle terre per i prossimi mille anni. Quindi ciascuno si faccia un orto, non si sa mai cosa farà lo Stranamore a piede libero.
And how could the Russians respond? They have already anticipated a retaliation, it is the “Day of Judgment”, but that is the last resort, let’s say “down Samson with all the Philistines”. First there are other possibilities: shooting on the 6th Fleet in the Mediterranean (do you remember? The ancient Rome’s “Mare Nostrum”), or from Aviano down to Sicily, as many tactical targets as you want.
A target is tactical for the US or for Russia, if it does not affect anything vital for the two litigants. If the Italian Peninsula collapsed under the N bombs, neither Washington nor Moscow would wept and our ecologists would stop blabbering. We are, the entire Italy is a tactical target for postmodern venture companies. Suggestive, don’t you think?
Come potrebbero rispondere i russi? Hanno già anticipato una rappresaglia, è il “Giorno del Giudizio”, (https://bit.ly/3bfTOmh) ma quella è l’ultima risorsa, come dire? “Giù Sansone con tutti i filistei“. Innanzitutto ci sono altre possibilità: sparare sulla 6a Flotta nel Mediterraneo (ricordate? Il “Mare Nostrum” dell’antica Roma), o da Aviano fino alla Sicilia, quanti bersagli tattici volete.
Un obiettivo è tattico per USA o Russia, se non intacca nulla di vitale per i due litiganti. Se la Penisola italiana crollasse sotto le bombe N, né Washington né Mosca piangerebbero e i nostri ecologisti smetterebbero di blaterare.
Siamo, l’intera Italia è un obiettivo tattico per le compagnie di ventura postmoderne. Suggestivo, non vi pare?
Unfortunately, the same glorious destiny is not reserved for France and Germany, really a bad luck. The pact that marries the two nations provides for a French nuclear response to those who venture to target one or both. Let’s not talk about Great Britain, very irritable and warrior by vocation. UK  left EU to have a free hand not only with the economy but also to avoid being entangled in military obligations with EU and to perform nuclear strikes as Downing Street prefers. Purtroppo lo stesso glorioso destino non è riservato a Francia e Germania, davvero una sfortuna. Il patto che unisce le due nazioni prevede una risposta nucleare francese a chi s’avventura a prendere di mira una o entrambe. Non parliamo della Gran Bretagna, molto irritabile e guerriera per vocazione. Il Regno Unito ha lasciato l’UE per avere mano libera non solo con l’economia, ma anche per non essere invischiato con obblighi militari nell’UE e infine eseguire attacchi nucleari come preferisce Downing Street.
We are left alone, Italy. We are on the first front line. Glory awaits us. Indicative, right?
Christ wins, even with war, let’s not forget that.
Siamo rimasti soli, Italia. Siamo in prima linea. La gloria ci aspetta. Indicativo, non vi pare?
Cristo vince, anche con la guerra, non dimentichiamolo.
Psalm 145 “Blessed are those whose help is the God of Jacob” (Fortunately(?), neither the Gates nor the self-styled Christians are confident about this issue) Salmo 145 “Beati quelli il cui aiuto è il Dio di Giacobbe”(per nostra fortuna (?) né i signori Gates né i sedicenti cristiani sono fiduciosi su tale questione)

[1] La Stampa (the Press) is the Agnelli’s family newspaper, worldwide famous for guessing always what the Agnelli’s want, always writing the truth, how can you doubt it?

Informazioni su Piero Laporta

Dal 1994, osservate le ambiguità del giornalismo italiano (nel frattempo degenerate) Piero Laporta s’è immerso nella pubblicistica senza confinarsi nei temi militari, come d'altronde sarebbe stato naturale considerando il lavoro svolto a quel tempo, (Ufficio Politica Militare dello Stato Maggiore della Difesa). Ha collaborato con numerosi giornali e riviste, italiani e non (Libero, Il Tempo, Il Giornale, Limes, World Security Network, ItaliaOggi, Corriere delle Comunicazioni, Arbiter, Il Mondo e La Verità). Ha scritto “in Salita, vita di un imprenditore meridionale” ed è coautore di “Mass Media e Fango” con Vincenzo Mastronardi, ed. Leonardo 2015. (leggi qui: goo.gl/CBNYKg) Oggi, definitivamente disgustato della codardia e della faziosità disinformante di tv e carta stampata, ha deciso di collaborare solo con Stilum Curiae, il blog di Marco Tosatti. D'altronde il suo più spiccato interesse era e resta la comunicazione sul web, cioè il presente e il futuro della libertà di espressione. Ha fondato il sito https://www.pierolaporta.it per il blog OltreLaNotizia. Lingue conosciute: dialetto di Latiano (BR) quasi dimenticato,, scarsa conoscenza del dialetto di Putignano (BA), buona conoscenza del palermitano, ottima conoscenza del vernacolo di San Giovanni Rotondo, inglese e un po' di italiano. È cattolico, non apprezza Bergoglio e neppure quanti lo odiano, sposatissimo, ha due figli.
Questa voce è stata pubblicata in polis e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Morire Durante Una Farsa * Dying During A Farce

  1. Antonio Comi scrive:

    Dai tempi del Roveto ardente sono passati secoli e la chiesa…i Cardinali…sono immobili..a riabilitare Galileo dopo centinaia d’anni…a santificare chi dicono loro…e non illustri sconosciuti morti di stenti . Quando la Chiesa realizzerà che gli animali..le piante…hanno un’anima ? …quando si renderà conto che è il caso ..oggi.. E NECESSARIO parlare di karma e di Reincarnazione ? Questo già l’avvicinerebbe a tutti i popoli induisti e buddisti.
    Cristo…SAPEVA DELLA REINCARNAZIONE… ci sono passi del Vangelo dove è facile riconoscere…le SUE PAROLE ..” Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore …”
    Non ho la presunzione ..né la volontà di convincere nessuno della REALTA’ di queste
    LEGGI UNIVERSALI , ma la sola accettazione da parte della Chiesa , cambierebbe
    molti rapporti sul pianeta…lasciando gli islamici a rifletterci sù…anche se il loro Esoterismo dei Sufi è già simile nelle idee al Karma .
    Passando ad altro , devo dire che sono rimasto sorpreso di quella lettera alla Meloni.
    Ci mancava questo ex-magistrato a toglierci..o provare a toglierci…l’ultima speranza di cambiamento …anche se minimo . Devo frenarmi, dott. LaPorta , a mandargli 2 righe di disapprovazione….più per l’età…che per il curriculum ( voluto da lei? ..o da Lui ? )
    Anche perché sono convinto che quelli ” che dirigono il concerto” non siedono in Parlamento , ma nelle Direzioni Generali dei Ministeri , nei servizi di Sicurezza …qualcuno in Vaticano e ” dulcis in fundo ” nella mafie che trattano la cocaina …anche loro sostengono l’Economia sotterranea . Ho già risposto a parte all’art. di Farina su Kissinger…Vedremo…se sopravviveremo ad agosto…alla faccia di Kissinger..quale altro Governo ci proporranno ; comunque vadano le cose ..la mia scelta è PER UN PAESE LIBERO…non da Economia Socialista…una via di mezzo sarebbe l’Ideale .
    Poi…siccome io credo In Cristo…come lei…ma anche di più nel Karma…se i Potenti del Pianeta dovessero scatenare l’Inferno…nell’aldilà le Erinni aspetteranno questi signori
    ( si fa per dire )….miliardari…e non .

  2. Stefano Rolando scrive:

    La bomba che gli usa temono più di tutto è il pallone stragonfio di dollari che loro hanno gonfiato a dismisura per i loro sporchi comodi; si sono finanziati tutto, dal vietnam in poi , sistema già ben individuato da Mao:”l’America è una tigre di carta”(moneta).Finora hanno sempre stroncato sul nascere qualunque tentativo di bypassare il dollaro, Gheddafi ecc,ora dovrebbero trattare perche non scoppi quindi temere più l’ago di una sarta che che un missile.

    • Piero Laporta scrive:

      Gli Stati Uniti, amo ripetere, non sono più uniti, anzi sono in mano a diversi e non concordi poteri. Essi allargano i fronti di guerra come i debitori insolventi contraggono nuovi debiti per pagare quelli precedenti. Di questo passo aspettiamo la fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.