Fatemi capire… fatemi capire perché

Fatemi capire…che cosa si può e che cosa non si può fare; fatemi capire perché.

Si può avere una relazione adulterina, anzi quante se ne voglia
Si può abortire quante volte si vuole
Si possono comperare bambini, strapparli alla madre naturale e passarli per propri figli
Si può bestemmiare in privato, in pubblico, in tivvù, a cinema e a teatro, purché non si bestemmi Maometto
Si può vestire come si vuole e svestire ancor più
Si può abbandonare i genitori in ospizio, non importa se si è agiati, benestanti e persino ricchi
Si può trombare un ragazzino e diventare indifferentemente giudice, cardinale o presidente di regione
Una donna matura può sedurre un ragazzino e diventare première dame
Un uomo può sposare un altro uomo, una donna una donna, mentre auspicano unioni incrociabili senza limiti, anche con animali
Si possono fare guerre ovunque nel mondo e non si fanno più prigionieri
Si sterminano intere popolazioni, si costringono altre a esodi biblici e altre ancora sono forzate ad aprire i confini
Si riducono in povertà intere regioni in nome del mercato, della libertà e della democrazia
Si può essere cinico, spietato,menzognero e diventare papa misericordioso
Si può essere connesso alle peggiori famiglie siciliane, aver trescato con potenze straniere, tradito e svenduto gli interessi nazionali, non di meno diventare alta carica dello stato
Si può fare ogni porcheria, lungo tutta la propria esistenza, avendo cominciato giovanissimo sotto il Fascismo, tradendo e proseguendo imperterrito nella repubblica, scodinzolando in vecchiaia sotto la tavola di Soros, eppure ossequiato come statista
Si può praticare il terrorismo, uccidere poliziotti, politici e gente comune senza scontare il carcere o scontantolo per finta, comunque godendo benessere, senza necessità di lavorare
Si può esercitare, favorire, sfruttare e giovarsi della prostituzione, negli studi televisivi, nei tribunali, nei palazzi, nelle strade e in ogni dove
Si possono svuotare le casse delle banche, derubare i risparmiatori, eppure candidarsi e ricandidarsi senza remore
Si possono vendere gli interessi italiani alla Francia e candidarsi per il prossimo governo
Si può uccidere un vecchio malato perché non è ricco come Andreatta, tenuto in vita per otto anni a spese dello stato
Si può uccidere un bambino malato purché non sia ricco
Si può uccidere un giovane malato purché non sia ricco
Si può uccidere e si uccide chiunque s’opponga al potere, purché non sia ricco
Tutto questo si può fare, fu fatto e si fa.
Sei tuttavia un criminale, sei messo alla gogna, se tocchi il sedere di Asia Argento o se fai sesso con una tua alunna…
D’accordo, però vorrei sapere in nome di quale norma, questa esecrazione, quale norma che non contraddica tutti i fatti precedenti?

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Informazioni su Piero Laporta

Osservate le ambiguità del giornalismo italiano, Piero Laporta dal 1994 s’è immerso nella pubblicistica senza confinarsi nei temi militari, come del resto sarebbe stato naturale considerando il lavoro svolto a quel tempo, (Ufficio Politica Militare dello Stato Maggiore della Difesa). Ha collaborato con numerosi giornali e riviste, italiani e non (Libero, Il Tempo, Il Giornale, Limes, World Security Network, ItaliaOggi, Corriere delle Comunicazioni e Arbiter, Il Mondo). Ha scritto “in Salita, vita di un imprenditore meridionale” ed è coautore di “Mass Media e Fango” con Vincenzo Mastronardi e altri, ed. Leonardo 2015. (leggi qui: goo.gl/CBNYKg) Oggi collabora col quotidiano La Verità. Il suo più spiccato interesse resta tuttavia la comunicazione sul web e le strategie di impresa. Ha fondato il sito http://www.pierolaporta.it per il blog OltreLaNotizia. È cattolico, sposato, ha due figli.

3 risposte a Fatemi capire… fatemi capire perché

  1. Oscar dice:

    L’ipocrisia è da sempre una manifestazione dell’animo umano che rende inspiegabili tantissime cose fra le quali quelle da te elencate. Oggi gli hanno cambiato nome. Oggi si chiama “politicamente corretto”. In nome di questa recente palingenesi dell’ipocrisia vengono perpetrate stupidità su stupidità. In Svizzera ci puoi andare a morire, ma in quel paese è vietato bollire le aragoste vive. Fatemi capire … !

  2. Stefano Rolando dice:

    ..una parte di quanto dici mi era venuta in mente quando ho letto una critica feroce alla legge turca che permette,non obbliga!,ai ragazzi/e che hanno raggiunto la pubertà di sposarsi:cioè di scoprire la sessualità in due e con l’assenso dei genitori invece che di nascosto e preferibilmente da soli e al buio.Paese che vai usanze che trovi,recita un vecchio adagio..ma è più facile criticare un paese che sta mettendo in discussione la Nato che paesi in cui le donne tra le altre cose non possono guidare l’auto neanche da adulte ma in compenso possono essere lapidate per adulterio..Sai che stragi in certi popoli più vicini ai nostri costumi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.