Archivi tag: Putin

Connerie de Guerre? Siamo certi? – di L.Prando

Guardata con occhio economico questa guerra ucraina, per la Russia, sembra una “connerie” (alla maniera di Yves Montand, nella sua canzone “Barbara”), ammazza la gallina dalle uova d’oro? L’Ucraina è nel complesso integrato tedesco-olandese (100 milioni di abitanti) che nel 2019 pesò 75 miliardi di dollari di export russo, il più grande al mondo, pari al 17%. La Cina (1miliardo 400milioni di abitanti) fu solo seconda col 13% (circa 55 miliardi), gli altri sotto il 5%! Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

12 COMANDAMENTI DAL NWO- di D. Nerozzi

I sistemi invecchiano e periodicamente si rende necessario un reset per poter ricostruire meglio la società del futuro, il famoso build back better auspicato dal World Economic Forum e dall’Agenda 2030. Viene riportata di seguito la ricetta utile per ottenere … Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La Guerra più Crudele Meglio della Pace Satanica

Digiuno e preghiera, invitano, per scongiurare la guerra, anzi l’operazione di pace. No. Non credo sia appropriato dire a Nostro Signore che cosa fare, specialmente in questa temperie. Chiediamo a Nostro Signore, come nella preghiera da Lui insegnataci, “che sia fatta la Tua volontà, come in Cielo così in Terra”. In Terra, dove? Certamente nelle repubbliche indipendenti del Donetsk e di Luhansk, come d’altronde a casa nostra, a Washington, come a Bruxelles, a Berlino come a Gerusalemme, ovunque, in Cielo, in Terra e in ogni luogo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 27 commenti

Il Giorno del Giudizio

Il discendente di don Bernardo Mattarella e donna Maria Buccellato vuole lasciare il Colle, alla maniera di Umberto Nicola Tommaso Giovanni Maria di Savoia. È scelta condivisibile. Due nobili sconfitti, l’uno dal terzo Reich, l’altro dal quarto; quest’ultimo agli ordini della oberste Führer Angela Merkel, alla quale e al di lei susccessore si prostrano i ̀ globalisti, partigiani, comunisti, demonicristiani, socialmazzettisti, albertogiussanini, accattocomunisti, sanguisusindacalisti, mafiosi, paramafiosi, antimafiosi… proni come Bergoglio, allenatissimo alle genuflessioni, non solo liturgiche, dai tempi dei Desaparecidos e dei fratelli inglesi alle Malvinas. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

La Palestina, un Gorgo Infernale

Quando il conflitto fra palestinesi e israeliani rinfocola, stampa e opinione pubblica si polarizzano come due tifoserie calcistiche. Per esaminare l’ulteriore sviluppo della violenza in Palestina partiremo dalle radici storiche del problema e arriveremo infine ai giorni nostri. Separeremo i fatti dalle opinioni e, al termine, ognuno avrà modo di concludere.
La Palestina ormai gode del riconoscimento globale. Questo non le ha impedito di illudersi di risolvere i suoi problemi con lanci massicci di razzi per saturare la capacità antimissile degli israeliani. L’ultima frontiera della sciagura dei palestinesi è il loro asservimento alle politiche interne di Israele. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , , , | 11 commenti

SQUALI E CICISBEI NON PREVARRANNO

Il vero focus strategico, il buco nero nel quale il sistema va a collassare: squali e cicisbei non vogliono la democrazia, però non sanno come fare. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Berlinguer, Coincidenze, Mani Pulite e Coscienze Sporche

Coincidenze? Il 10 luglio, il giorno prima che scoppi il Russiagate alle vongole, il Corsera titola: “Berlinguer al governo? I sovietici tramarono per fermarlo”, intervista di Walter Veltroni ad Aldo Tortorella, 94 anni, da sempre nel PCI. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , | 5 commenti

Il dilemma di Putin: tradire Trump?

Quanto accade fra Russia e Stati Uniti, fra Donald Trump e Vladimir Putin, mette in gioco il nostro futuro prossimo. Data cruciale è il 2020, domani. [pubblicato su La Verità 27 XII 2018] Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 4 commenti

Trump Gioca alla Roulette Russa con Leviathan

Guerra vicina. I tamburi rullano, i missili si ergono sulle rampe delle navi nel Mediterraneo orientale, sul più vasto giacimento d’idrocarburi mai scoperto: il Leviathan, il mostro terrificante, onnipotente, invincibile. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Gran Bretagna coi nervini scoperti: basta bufale

On March 4th , former Kgb agent, Sergei Skripal, and his daughter Julia suddenly slump on a bench in a Mall in Salisbury / Il 4 marzo l’ex agente del Kgb, Sergej Skripal, e sua figlia Yulia s’accasciano su una panchina di un centro commerciale di Salisbury, due ore di auto a sud ovest di Londra. Skripal non è neppure morto, sebbene il gas nervino sia letale e rapidissimo. Si direbbe che Skripal abbia ricevuto soccorsi velocissimi, difficili da immaginare se l’attentato fosse stato davvero sorprendente, come le autorità inglesi lasciano intendere. /It also seems as if Skripal received fast medical help, difficult to imagine if this was indeed a surprise attack, as the British authorities suggest. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Il Presidente Donald Trump fra Mosca e Pechino

I missili Tomahawk e la super bomba disorientano molti. Trump ha cambiato politica? Russia e Cina sono nemici degli USA sul medesimo piano? Qual è il ruolo della Corea del Nord? Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , | 9 commenti

STRATEGIA di PUTIN

Accademia Militare russa. Seguendo le istruzioni di Vladimir Putin, il comandante ha tenuto una conferenza su “Problemi potenziali della strategia militare“. 

Pubblicato in polis | Contrassegnato , | 3 commenti

SIRIA Pace in vista – Trump e Putin Aprano gli Archivi

La guerra in Siria volge al termine. Primo ammaestramento: mai più politiche menzognere e occulte sulla testa dei cittadini, sui cadaveri delle povere vittime. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , | 6 commenti

Francesco e Kirill, l’asimmetria benedetta

C’è, come abbiamo detto, un vuoto alle spalle di Francesco del quale egli deve tenere realisticamente conto. È un vuoto pericoloso, nel quale allignano le medesime mani assassine che colpirono Giovanni Paolo II. Questo vuoto non sarà mai rassicurante finché perdura tale asimmetria tra Francesco e Kirill, finche Francesco sarà politicamente debole com’è tuttora, in Italia e in Europa. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , | 16 commenti

Guerra e Pace, qualcuno bara

Riposizionata la flotta NATO nel Mediterraneo “per soccorrere i profughi”, si dà per scontato che l’opinione pubblica non protesti. Le cerchie clintoniane statunitensi, fiduciose sin dagli anni ’90 di portare il barile oltre i 100-150 dollari, hanno necessità della guerra su vasta scala. Sono tuttavia sull’orlo d’una crisi di nervi. Essi hanno finora fallito il tentativo di incendiare il Mediterraneo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 14 commenti

Shoa e gli ebrei salvati da Pio XII

l’aviosbarco degli Alleati, grazie al quale avrebbero dovuto conquistare e difendere Roma dopo l’8 Settembre, fu cancellato. Con esso fu cancellata l’esistenza egli ebrei romani che non avevano potuto o voluto giovarsi dell’ospitalità del Vaticano, dei conventi, delle parrochie, grazie agli ordini emanati in sordina ma con grande efficacia da S.S. Pio XII di venerata memoria. E così fu segnata la sorte degli ebrei romani. La codardia di tanti poté segnare la sorte degli ebrei romani. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 14 commenti

Terrorismo, ISIS, Putin e gli imbecilli

Terrorismo e ISIS: scontro fra “civiltà” mussulmana e schiere di imbecilli, con un’eccezione, Vladimir Putin e, forse, un’altra… Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , , , , | 7 commenti

ISIS è business – Attenti a non farci ingannare

ISIS è lì: questo è un dato di fatto. Difficile farlo sloggiare incalzandolo con le chiacchiere del tipo “Fermarli non bombardare”. La zona conquistata è ricca di pozzi petroliferi. Il territorio siriano era uno dei granai più ricchi del mondo e potrebbe tornare ad esserlo. Inoltre se ISIS arrivasse sul Mediterraneo, si salderebbe a Gaza, incalzerebbe da presso Israele, senza dimenticare che potrebbe accedere ai giacimenti del Mediterraneo orientale, fra i più ricchi mai scoperti. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | 6 commenti

Parigi, l’inganno

Ciò che nessuno dice sugli attentati consumati a Parigi e su quanti ne verranno. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | 7 commenti

La Santa Madre Russia, di P. Buttafuoco

La Russia si celebra a Mosca: il pope intima il vade retro Satana e tutti, in chiesa, si volgono verso Ovest e ripetono col sacerdote l’anatema al Demonio. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | 9 commenti

Rivoluzioni? Ma dai…

Le rivoluzioni (taroccate), iniziate nel 2011 non sono ancora concluse, si direbbe per Kiev e le bugie sulla stampa sono tanto palesi quanto insopportabili. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Rubio, ci fai o ci sei?

Marco Antonio Rubio, senatore repubblicano della Florida, interviene sulla crisi in Ucraina. Questo fine stratega pretende di dell’analisi e la pretesa di applicare alla Russia il moralismo politico eluso dagli Stati Uniti negli ultimi 20 anni, almeno. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Kiev come Sarajevo?

Ucraina come la Serbia nel 1914? Possibile che Sarajevo e Kiev si gemellino e sarebbe un tocco ironico della Storia nel centenario della Grande Guerra. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Datagate, la commedia europea

Lo svelamento del datagate e i dettagli rivelati da Edward Snowden sulla cyber intelligence USA sono comparabili a quanto fece Klaus Fuchs, il fisico di Lipsia naturalizzato inglese, arrestato nel 1950 per aver passato all’Urss i segreti della bomba H. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Berlusconi: meno tasse per Totti

Berlusconi chiama nella notte: il Cavaliere ha voluto un’intervista che volentieri pubblichiamo. Continua a leggere

Pubblicato in muse, polis | Contrassegnato , , | 3 commenti