Primarie e Primati – di D. Parrini

clown10Le Primarie, occasione di svago per adulti e bambini, costano molto meno del circo, sono molto più divertenti.

Alle Primarie, come al Quirinale, si può ammirare tutta una serie di primati, i famosi e inestinti Homo Sovieticus, noti per la loro netta parabola evolutiva. Essi infatti in origine si esprimevano con gesti come un pugno chiuso e brandendo bottiglie Molotov come clave, oggi sono al capolinea evolutivo lavorano come bancari o per banchieri.

La loro epopea circense si ebbe con la lotta tra il Triceratops Bersaniensis e una nuova razza di mangusta gigante, di fresca parabola evolutiva, chiamata Cynitics Rentiarum in grado di domare oltre i rettile anche il pubblico.

cancanAl circo, insieme a queste ghiotte novità, i soliti hippocampi o cavallucci marini, noti per essere resistenti alle correnti e alle bufere politiche; la loro caratteristica più nota è quella di essere ermafroditi a comando, perfetti per l’attuale politica della famiglia definibile dell’uomo dispari e pure double face.

Anche la destra è stata più volte invitata a fare una Primaria ma il “basso” profilo del suo leader e il fatto che lo spettacolo è ormai cominciato da un po’ ci portano a dover prendere in considerazione una rivista dove in prima fila si trovano: escort, ballerine, politici ballerini e parecchi nani in un infinito can can dove ognuno solleva le gonne dell’altro.

Un bell’applauso…

conflittiestrategie elio

 

Sorry, either Adobe flash is not installed or you do not have it enabledheight=”250px” width=”300px”

Copyright©2013 Tutti i diritti riservati a www.pierolaporta.it È permesso l’uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. Riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l’autore. Le foto di questo sito sono prese in larga misura da Internet, in quanto valutate di pubblico dominio. Se i soggetti fotografici o gli autori fossero contrari alla pubblicazione, lo segnalino a info@pierolaporta.it e si provvederà alla immediata rimozione delle immagini.

conflittiestrategie, ilcorrieredellacollera, libero.it, manuel voghera, Papa Francesco, piazzolanotizia

Informazioni su Piero Laporta

Osservate le ambiguità del giornalismo italiano, Piero Laporta dal 1994 s’è immerso nella pubblicistica senza confinarsi nei temi militari, come del resto sarebbe stato naturale considerando il lavoro svolto a quel tempo, (Ufficio Politica Militare dello Stato Maggiore della Difesa). Ha collaborato con numerosi giornali e riviste, italiani e non (Libero, Il Tempo, Il Giornale, Limes, World Security Network, ItaliaOggi, Corriere delle Comunicazioni, Arbiter, Il Mondo e La Verità). Ha scritto “in Salita, vita di un imprenditore meridionale” ed è coautore di “Mass Media e Fango” con Vincenzo Mastronardi, ed. Leonardo 2015. (leggi qui: goo.gl/CBNYKg) Oggi, definitivamente disgustato della codardia e della faziosità disinformante della carta stampata, ha deciso di collaborare solo con Stilum Curiae, il blog di Marco Tosatti. D'altronde il suo più spiccato interesse era e resta la comunicazione sul web, cioè il presente e il futuro della libertà di espressione. Ha fondato il sito https://www.pierolaporta.it per il blog OltreLaNotizia. È cattolico, sposato, ha due figli.
Questa voce è stata pubblicata in muse. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.