Archivi del mese: Giugno 2022

Leonardo Del Vecchio, Un Uomo Buono – di R.Farina

Nessuno mai è stato povero come lui a Milano. E non per modo di dire. Leonardo Del Vecchio era riuscito a truccare un po’ le sue origini, e non perché se ne vergognasse, ma per non essere messo su un piedistallo. Per questo era scontroso, rifiutava premi che lo avrebbero visto oggetto di piaggeria, era arido con i miliardari e con i giornalisti, non si concedeva a nessuna folla che non fosse quella delle sue “maestranze” che appena lo vedevano entrare in officina, gli dedicavano ovazioni. Sul serio, cercate su youtube, Natale 2019.
OltreLaNotizia si unisce alla preghiera per l’anima di questo grande uomo. Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato | Lascia un commento

Protetto: Aldo Moro Assente a via Fani e Torturato

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

Pubblicato in polis | Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Raffiche di Falsità a via Fani

Sollecitato da un amico di FB (confido rimanga tale), pubblico solo 4 pagine dell’introduzione al libro che sto scrivendo su via Fani. Lo faccio per dimostrare quanto farlocca sia l’inchiesta ufficiale, anche senza gli anagrammi (ai quali qui si riserva solo un cenno, senza addentrarvisi). Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La Vita e il Federalismo: l’America Ritrova i Suoi Valori

La Corte Suprema degli Stati Uniti l’equivalente della nostra Corte costituzionale, ma persino più solenne perché chi ne fa parte lo è fino alla tomba, ha stabilito che in base ai principi sulla cui base è nata la multiforme e multiculturale nazione americana non esiste il diritto di aborto, e chi lo ha introdotto in passato, ha sbagliato. Anzitutto perché viola un diritto che viene prima: quello alla vita dell’esserino che palpita nell’utero di una donna, e che non è una sua propaggine, anche se in tutto e per tutto dipende da lei. Quel “coso”, detto feto anche se nessuno quando tocca quella pancia lo chiama così, è “un altro” che sta in casa tua, mamma, e nessuno può autorizzarti a ucciderlo. [articolo di Renato Farina su Libero del 25 VI 2022] Continua a leggere

Pubblicato in polis | Contrassegnato , , | Lascia un commento

ALDO MORO – Scoppiano Le Matrioske di via Fani

La soluzione della morte di Aldo Moro è tuttora in via Fani, proprio perché il protagonista, Aldo Moro, in via Fani non c’era. Per grazia di Dio e con l’aiuto di Padre Pio ho anagrammato quattro frasi di Aldo Moro, quattro e consecutive, contenute nella prima lettera di Aldo Moro a Francesco Cossiga. Ho depositato un esposto in Procura a Roma, su tali anagrammi. Sono inoltre pronto a denunciare per depistaggio quanti osino spacciarne ancora di farlocchi, come han sinora fatto. Le matrioske di bugie, una intorno all’altra, non stanno più in piedi. Le matrioske, bambole russe, scoppiano; la verità scoppia. Continua a leggere

Pubblicato in CAPACIdiTUTTO, polis | Contrassegnato , , , , | 9 commenti

DIETRO LA RUSSIA/ Il’in, Putin e i neoconservatori: da Dio alla violenza il passo è breve

È il pensatore russo più citato in questo periodo: Ivan Il’in (1883-1954). La notorietà deriva dalla diffusa interiorizzazione delle sue idee all’interno dei circoli neoconservatori russi, fautori dell’invasione dell’Ucraina. Tutto è iniziato nel 2005. Il famoso regista Nikita Michalkov, autore di tanti capolavori (Oci ciornie, Urga, 12, ecc.), ammiratore di Alessandro III (interpretato ne Il barbiere di Siberia) e del periodo zarista, promosse la traslazione delle spoglie mortali del filosofo al cimitero del monastero Donskoj di Mosca. Continua a leggere

Pubblicato in BENEDICTUS | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento